mercoledì 7 febbraio 2018

Customer Care: l'arte di conquistare i Clienti


Customer Experience,  
Nella mia esperienza di responsabile Customer Care so bene che arriva un preciso momento, nel percorso professionale di un consulente addetto alla gestione della clientela (che sia impiegato in un call center o alla cassa di un grande magazzino), in cui lasciarsi soverchiare dalla demotivazione è assolutamente plausibile, oserei dire fisiologico.

Ed è chiaro che perdere di vista mission e vision in questa tipologia di lavoro (senza qualcuno che possa aiutare il “naufrago” a ritrovare il proprio equilibrio interiore) non farà che renderà tutto molto più faticoso, fino a trasformare quella che potrebbe essere un’attività coinvolgente da esercitare in un ambiente stimolante e in costante evoluzione, in un noioso e alienante carosello di vacue routine operative da cui rifuggire appena possibile, a costo di saltare nel vuoto e senza rete. 

martedì 30 gennaio 2018

E Tu, sei pronto a scommettere su te stesso?



Quante volte abbiamo avuto la sensazione che, nel porci un obiettivo, malgrado avessimo dato il meglio di noi e compiuto tutti i sacrifici possibili, il risultato ottenuto non fosse commisurato ai nostri sforzi? 

E quante volte ciò ci ha dissuasi dall'intraprendere nuove sfide? 

Che si trattasse di un esame all'università, di un colloquio di lavoro, di un appuntamento galante o di un obiettivo lavorativo, tutti, almeno una volta, siamo stati assaliti da quella sensazione di totale impotenza che ha ferito la nostra autostima e ci ha resi più sfiduciati verso la vita. 


Come gestire le emozioni negative: rabbia, collera, gelosia, invidia...

Come gestire le emozioni negative: rabbia, collera, gelosia, invidia...

Le emozioni costituiscono la parte più imprevedibile e più spontanea di noi stessi. Siano esse positive o negative, ci accompagnano costantemente, dando colore ai nostri istanti.

Tuttavia, è assai frequente che le emozioni negative interferiscano sfavorevolmente nelle nostre relazioni con gli altri o nelle cose che facciamo, procurandoci malessere e disagio e, sebbene provarle sia del tutto normale, non è raro che quando ci si lascia assalire dalle emozioni come la rabbia, la collera, la gelosia o l'invidia ci si ritrovi poi a pentirsi e a vergognarsi di se stessi per aver pronunciato parole o compiuto azioni inopportune e sbagliate che a mente fredda avremmo sicuramente evitato.


Quante volte, in solitudine, ci siamo trovati a ripensare a episodi imbarazzanti del passato in cui ci hanno fatti arrabbiare, abbiamo dato di matto, fatto scenate di gelosia al fidanzato o alla fidanzata, o pensato, con una punta di meschinità, che una nostra conoscenza non meritasse tutto quello che possedeva?


Come affrontare i problemi di autostima come i disagi, la vergogna, la timidezza?

Come affrontare i problemi di autostima come i disagi, la vergogna, la timidezza?
Misurare ogni parola che si pronuncia nel timore di dire qualcosa di inappropriato e sembrare stupidi o fuori luogo, nascondersi dentro indumenti anonimi per evitare di attirare l'attenzione sulla propria fisicità, tenersi sempre in disparte, non prendere mai l'iniziativa, tacere nelle discussioni per evitare il confronto, non iniziare mai una conversazione per primi... 

Per una persona insicura, ogni singolo gesto è scandito dalla paura di venir giudicati dagli altri e di doversi confrontare con un'umiliazione percepita come insostenibile.

L'insicurezza è una condizione che accomuna tantissime persone e la società in cui viviamo, basata sull'apparenza esteriore e su modelli di successo esaltati fino all'inverosimile, sicuramente non rende le cose più facili a chi ha già problemi di autostima.


Ciononostante non dobbiamo pensare che a generare le insicurezze siano soltanto le pressioni sociali: l'autostima dipende anzitutto dalla percezione che abbiamo di noi stessi.

“Sono brutta”, “sono un incapace”, “sono un buono a nulla”, "non ne combino una giusta”, “le ragazze mi evitano”, ”non faccio altro che sbagliare”, “non piaccio a nessuno”, “non merito nulla”, “sono indegno di essere amato”, quando siamo insicuri non solo pensieri negativi formulati in un momento di sconforto, sono delle granitiche convinzioni da cui niente e nessuno può dissuaderci.


CORSO DI BLOGGING: crea il tuo BLOG con WORDPRESS, Cagliari, 10 e 11 Marzo 2018

CORSO DI BLOGGING per creare un BLOG con WORDPRESS: Cagliari, 10 e 11 Marzo 2018




Se vuoi lavorare online, sfruttare il web con la scrittura, farti vedere sui social media, non pui fare a meno di aprire un blog: è il tuo spazio personale, il tuo vero curriculum, il luogo in cui puoi dimostrare chi sei, cosa fai, cosa offri, a chi ti legge, ti segue su Facebook e su altri social, e se hai un'attività alla tua potenziale clientela.

Perciò non perdere tempo e iscriviti al prossimo CORSO DI BLOGGING per creare un BLOG o un SITO WEB con WORDPRESS, a Cagliari il 10-11 Marzo.

Per informazioni sul  CORSO DI BLOGGING per creare un BLOG o un SITO WEB con WORDPRESS  chiama il 320.1877420 oppure scrivi a iformazione2011@gmail.com o vai sul sito www.i-formazione.com.